Non misura il Web Marketing: Licenziato!

Il nuovo anno è ormai iniziato e il capo ti ha dato il budget 2016 per il digital marketing.

Hai ovviamente chiesto dei preventivi, delegando l’esecuzione del piano a fornitori esterni specializzati.

Sai però misurare bene cosa converte e se stai spendendo bene il budget Web Marketing?

INFOGRAFICA-023-e1441291802528

SE NON MISURI NON CONTROLLI!

Nel mondo d’oggi dove le competenze del mondo Digital sono sempre più verticalizzate ed in continua evoluzione, diventa spesso necessario delegare a fornitori esterni alcuni aspetti del business come la visibilità (SEO, SEM, Social Media Marketing, etc) e l’aumento di conversioni (come mostra l’immagine sopra).

Tuttavia c’è una cosa che non puoi delegare fuori: il controllo della resa del digital marketing.
La storia di Luca, Markettaro Tradizionale, dimostra l’importanza delle Web Analytics:

Di recente durante la presentazione di un’offerta di gara presso un prospect, il nuovo direttore generale ha chiesto al responsabile marketing (Luca, in azienda da 8 anni) di vedere come avesse definito i modelli di attribuzione analitici tra i vari canali SEO, SEM, Emailing e Social Media.

Insomma il capo voleva sapere quali dei 3 media avesse più contribuito alle conversioni ed in quale ordine, una domanda più che lecita quando spendi circa 450.000 € in Digital Marketing solo nella fase “farsi conoscere” (tutta esternalizzata a dei generalisti). Peccato che Luca è un markettaro di vecchio stile abituato a radio, tv, pr e feste, misurare la resa del marketing non è nel suo DNA. Insomma alla domanda del nuovo capo Luca non ha saputo rispondere e il direttore generale ha capito che il caro e vecchio Luca non misurava la resa di niente.

Dopo un mese mi è arrivato l’esito della gara, il mittente però non era più Luca, ma il nuovo direttore marketing scelto dal nuovo squalo a capo dell’azienda.

squalo

DIGITAL = DECIDI IN BASE AI DATI

Se impostato bene e conosciuto, Google Analytics permette la misurazione puntuale della resa delle vostre azioni Online e Offline (puoi anche inserire la campagna TV e misurare l’impatto sul traffico diretto) e quindi l’attribuzione di cosa contribuisce a generare le vendite dell’e-commerce o i lead del sito b2b.
Tutte le aziende che vivono di web, dai grandi colossi padroni della rete fino al piccolo e-commerce locale, hanno dentro una o più persone in grado di impostare e misurare la resa della spesa Digital.

Se gestisci una spesa di Web Marketing superiore a 30.000 €/annui, fatti un bel un corso su Google Analytics (lo strumento è GRATIS, non dire che non hai il budget) e valuta il tuo web marketing-mix in base ai dati e non alle chiacchiere!

Commenti

Eventi Digital

Articoli che potrebbero interessarti

> Tutti gli articoli
Calcolare il ROAS per le campagne digital

Calcolare il ROAS per le campagne di digital marketing

Il ROAS (Return on Advertising Spend) ossia il ritorno sulla spesa pubblicitaria…
Continua a leggere
Guida su come fare un brief per un'agenzia SEO

Come scrivere un brief per un’agenzia SEO: Guida step by step

Alla base della selezione di una valida agenzia SEO deve esserci il…
Continua a leggere

Google Chrome 69: Cosa c’è di nuovo nell’aggiornamento

Non solo la nascita di Google Ads tra le novità 2018 per il…
Continua a leggere