Mobile Marketing

Il futuro (e già in parte il presente) della messaggistica istantanea si chiama Telegram. L’app sta già rivoluzionando le modalità di scambio tanto da poter arrivare a spodestare il gigante WhatsApp. Ad oggi, il noto servizio di messaggistica di Mark Zuckerberg conta 1 miliardo e mezzo di utenti attivi ogni […]

Grande novità in casa Google: oggi puoi sapere in tempo reale se il ristorante o il negozio dove stai andando in questo momento è affollato o meno. Insomma con Google puoi evitare la coda con una semplice ricerca. La nuova funzione chiamata Popular Times e’ disponibile all’interno della scheda google

Quante volte al giorno controlliamo lo smartphone? In media 150 volte o micro momenti. Cosa sono i micro momenti? Sono mini intervalli di tempo in cui abbiamo poco tempo e cerchiamo sullo smartphone un’informazione e vogliamo una risposta immediata che tenga conto delle informazioni native della ricerca su mobile, come

Beacon è la nuova frontiera dell’advertising, un modo nuovo di mettere in contatto negozi e clienti e di stimolare un rapporto sempre più personalizzato. Un esercente potrà entrare direttamente in contatto con il singolo utente, offrendogli notifiche personalizzate e la possibilità di interagire con i prodotti esposti, grazie a un

canali amsterdam

Hai un’idea per la prossima vacanza, un budget massimo per voli / hotel e vuoi prenotare tutto in poco tempo da Smartphone? Google Destination è la soluzione futuristica che Mountain View lancia per l’estate 2016: si tratta di una serie di funzioni integrate nella ricerca da Smartphone che si attivano

AMP (Accelerated Mobile Pages ) è un nuovo formato di risultati presenti in Google da Febbraio 2016 tramite il quale si ha la sensazione lato utente di non uscire dal motore di ricerca nel momento in cui apre la pagina. Questo è un esempio di pagina AMP. Può capitare che

Oggi sono a SEO&Love di Verona e intervengo su un nuovo possibile scenario che potrebbe cambiare la pubblicità online ed il SEO mobile: gli Adblock nella piattaforma iOS e su Safari che potrebbero bloccare la pubblicità di adwords sulla rete display e sulla SERP accedendo dal browser Safari. Grazie a

Torna in alto
Torna su