Google My Activity: cos’è e come cancellare definitivamente la cronologia delle attività

Ricordi quando andavi sui siti di dating online all’insaputa della tua dolce metà?

Forse tu l’hai dimenticato ma Google My Activity se ne ricorda molto bene; infatti raccoglie le informazioni quando vengono utilizzati i suoi strumenti come Google+, Youtube, Gmail, Maps, Translate etc e le memorizza sul tuo profilo personale (in modo che possa successivamente targetizzarti con pubblicità mirata). Inutile cancellare la cronologia a livello di singolo browser, tutto resta su Google My Activity.

delete-key

Salvo il caso in cui usi tecniche particolari ( Tor, Navigazione Anonima) la memorizzazione dei dati da parte di Google avviene quando utilizzi i prodotti Google (su qualsiasi dispositivo) e/o se stai cercando attraverso uno smartphone Android (non importa se Samsung, Google Pixel, LG, Huawei , etc)

Google My Activity: come eliminare tutta la cronologia

Vuoi cancellare ciò che Google conosce di te? Con lo strumento di gestione delle attività Google My Activity puoi mettere queste informazioni nel dimenticatoio.

Ad oggi sono disponibili 2 modalità di pulizia:

A) Rimozione totale della tua attività

In primis recupera la tua password e Loggati su myactivity.google.com.

Se si desidera eliminare gli elementi in modo massivo, scegliere “Elimina attività per” dal menu Altro (il menu con i tre punti sulla destra dello schermo) e selezionare un intervallo di date da cancellare. Se si vuole tutto ripulito, è possibile scegliere “Sempre” per sbarazzarsi velocemente dell’intera cronologia di attività dell’account.

google-elimina-attività-1

google-elimina-attività-2

B) Eliminazione mirata di specifiche attività

Loggati su myactivity.google.com, cerca attraverso i dati o filtra la tua attività in base alla data o allo strumento usato (YouTube, Ricerca Google, Mappe Google, Google Home, etc). Procedi con l’eliminazione mirata.

Solo chi accede all’account puoi visualizzare queste informazioni.

filtro-elimina-attività

Privacy e comodità non vanno sempre d’accordo.

Ricorda che c’è la possibilità di mettere in pausa la raccolta dei dati da myaccount.google.com/activitycontrols, dove si può scegliere se permettere a Google di salvare le informazioni relative alle ricerche, oltre alla “Cronologia delle posizioni” che tra l’altro viene salvata dal GPS nei dettagli dei file foto ( vedi post su come trovare un luogo dalla foto).

Conclusioni

My Activity permette agli utenti di gestire in modo trasparente tutte le informazioni che Google raccoglie e quindi controllare quali informazioni personali condividere. Perché Google raccoglie i dati degli utenti?
– per migliorare i servizi offerti agli utenti e, di conseguenza, l’esperienza delle persone durante la fruizione dei prodotti Google.
– per supportare i professionisti di marketing o web agency: Google fornisce dati utili all’attività di advertising e cerca sempre di migliorare la profilazione degli utenti per offrire una pubblicità online accurata e adatta agli utenti.

Google quindi è molto più che un motore di ricerca: è un serbatoio di informazioni su ricerche effettuate, video visualizzati, luoghi visitati e molto altro.

Rimani aggiornato su altre pillole digitali: iscriviti al mio canale Youtube Ale Agostini!

Iscriviti al mio canale YouTube

Eventi Digital

Articoli che potrebbero interessarti

> Tutti gli articoli
Galateo video conferenze e riunioni online

Videoconferenze e Riunioni Online: il Galateo Digitale

Dopo il lockdown la percentuale di utilizzo di piattaforme come Zoom, Teams,…
Continua a leggere

Come eliminare lo spam da Outlook e utilizzare il filtro Outlook

Alzi la mano chi non ha mai avuto problemi di posta indesiderata…
Continua a leggere

Come rimuovere le informazioni personali da file Office e PDF

Lo sai che alcuni file che produci mantengono al loro interno i…
Continua a leggere