Novità: Google.IT entra nel tuo negozio e propone tour virtuale nella SERP Locale!

Finalmente arriva anche su Google.it il tour virtuale dentro il ristorante che stiamo scegliendo per la cena, direttamente accessibile dalle Mappe di Google, da Street View e per ricerche locali direttamente dalla pagina principale di Google. In questo post spiego nel dettaglio come funziona il tutto.

Vista Google Street View su Maps

Andiamo con ordine: Google Street View è il servizio, legato a Google Maps e Google Earth, che aggiunge alla navigazione e alla consultazione di mappe la possibilità, “trascinando” sul punto desiderato il cursore a forma di omino, di osservare attraverso foto 360° ciò che sta intorno a quella locazione, con controlli utente per sistemare la visuale orizzontalmente e verticalmente.

Le grandi città, gran parte dei centri più piccoli e la maggior parte delle strade principali d’Italia, sono già coperte da Google Street View: le operazioni di registrazione delle immagini avvengono tramite le cosiddette “Google Car”, automobili attrezzate ad hoc per la ripresa panoramica delle vie interessate dal loro passaggio.

La novità: Google Tour Virtuale del Negozio ( o Business Photos)

Se finora, appoggiandosi a Google Plus e alle schede di Places (che diventerà Google my business), oltre a fornire agli utenti i dati della propria attività, ci si doveva adattare inviando foto scattate da sé per mostrare cosa si poteva offrire, ora Google ha lanciato un nuovo servizio, chiamato Google Business Photos, che permette invece di creare un immersivo tour virtuale all’interno del proprio esercizio commerciale.

Applicando  le stesse tecniche di fotografia panoramica di Google Street View, il servizio permette di “navigare” all’interno degli edifici stessi, offrendo all’utente un’esperienza multimediale a 360° rispetto al semplice video. Questo nuovo servizio offre al contempo la possibilità ai business locali ( ristoranti, bar, hotel negozi in genere) di promuoversi in maniera più efficace.

Nei fatti troveremo questi tour virtuali quando ricercheremo su Google un’attività che ha aderito al servizio: sul lato destro della pagina dei risultati, accanto ai risultati locali e  di Google Maps troveremo una miniatura di anteprima del tour virtuale, su cui sarà applicata la scritta “Guarda dentro”. SERP con integrazione local di Google Business Photos

Se staremo invece navigando su Google Maps trascinando il cursore di Street View incontreremo delle segnalazioni (un pallino arancione) per partecipare a questi tour, un po’ come avviene da tempo  per le foto di Panoramio, servizio di condivisione di fotografie geolocalizzate acquistato da Google nel 2007 e implementato in Maps.

Sarà inoltre possibile ritrovare questi tour su Google+ Local e incorporarli all’interno del proprio sito o delle proprie pagine sui social media. Tour virtuale Google Business Photos
Una curiosità: andando a controllare se  e come sia già implementato il servizio in Italia, si nota che ad esempio in centro a Milano nessuna attività abbia usufruito del servizio, mentre in centri più piccoli, come ad esempio Positano, il servizio abbia già riscosso un discreto successo. Ciò è presto spiegato: i fotografi abilitati sono per ora presenti in numero limitato in Italia, e le aree in cui ritroviamo attività presenti in Google Business Photos sono proprio quelle in cui operano quei pochi già certificati.

Come accedere al servizio

Google Business Photos viene reso disponibile da Google come servizio gratuito e di rapida applicazione, con costi in relazione alla  grandezza del locale sottoposto al servizio a partire da poche centinaia di euro da corrispondere all’Agenzia che vi seguirà (in nessuna percentuale queste cifre andranno a Google) :
  • Si contatta un’Agenzia abilitata a implementare il servizio
  • Si fissa l’orario per un appuntamento e il prezzo per il servizio fotografico. L’attività fotografica non disturba la normale attività lavorativa, e di solito si conclude nel giro di un’ora
  • Immediatamente vengono visualizzate e condivise le nuove foto panoramiche: esse compaiono nei risultati e servizi di Google nel giro di pochi giorni. Le Agenzie si occupano in tutto della gestione del servizio, senza pesare sul cliente, che non deve far altro che aprire le porte della propria attività al mondo.
Come già in Google Street View, la privacy di eventuali persone presenti nelle foto panoramiche sarà protetta attraverso l’oscuramento dei volti.
Ovviamente Google Business Photos si colloca e si integra con l’universo di servizi locali offerti da Google: unici requisiti necessari ad accedere al servizio è la vicinanza ad una strada già servita dal servizio di Street View e la registrazione della propria attività a Google+ Local.
In sintesi, questo nuovo servizio offerto da Google è un’ottima occasione per chi ha un’attività e desidera non solo apparire nelle ricerche locali di Google, ma offrire ai potenziali clienti la possibilità di interagire con l’ambiente lavorativo in tutta libertà, stimolando in questa modo la visita e la conversione.
Ecco quindi un esempio nei fatti di questa novità:  
image_print

Commenti

comments

SEO/SEM
Newsletter

Oltre 2000 iscritti, rispettiamo la tua privacy