Promuovere l’ecommerce con gli annunci illustrati Google (PLA) senza Blocchi

Come promuovere l’e-commerce che hai appena lanciato? Attraverso gli annunci illustrati su Google (o PLA acronimo di  Product Listing Ads) che sono diventati in molti settori il modo migliore di trovare clienti sul proprio negozio online. Vediamo cosa sono le PLA e a cosa fare attenzione sull’aspetto più importante, le Immagini.

Promuovere E-commerce Esempio

Cosa sono le PLA

Le PLA sono annunci illustrati con immagini sulla rete di ricerca di Google; per attivarli devi avere un account Google adwords collegato all’account google merchant su cui carichi un file (formato txt o xml per quelli che hanno un CMS tipo Magento) contenente una lista prodotti (feed) con una serie di campi obbligatori oggettivi dei prodotti che hai nell’e-commerce (nome dell’articolo, descrizione, condizione, google product category, categoria nell’e-commerce, link alla pagina prodotto, link all’immagine, prezzo, brand, codice GTIN, disponibilità). I campi obbligatori ed alcune specifiche possono variare in base al paese dove vuoi vendere.

Appena attivi la campagna, gli annunci con le foto PLA appariranno in un box dedicato – separato dagli annunci di testo – tra gli annunci di ricerca di Google (rete di ricerca), sui siti partner di ricerca di Google e su Google Shopping (disponibile solo in alcuni paesi). Gli utenti che cliccano sugli annunci verranno reindirizzati sulla pagina del prodotto all’interno del sito dell’inserzionista (che paga un costo per click), dove potranno comprare direttamente l’oggetto promosso. Negli ultimi 12 mesi abbiamo usato le PLA su diversi clienti con risultati soddisfacenti (dati Adwords) sia in termini di efficienza (CPC) che di efficacia (CPA).

Le informazioni vanno associate per ogni singola referenza ed aggiornate ogni volta che cambiano. Tra le info ci sono anche i link alle immagini dei prodotti; immagini che escono insieme all’annuncio nella SERP sponsorizzata.

Attenti al Logo / Watermark nelle immagini PLA

Tranne alcuni e-commerce con ricchi budget che fanno scatti fotografici ad hoc, spesso gli shop online nella promozione del loro e-commerce usano le immagini passate dal produttore ai vari retailer online. Lasciando perdere le valutazioni SEO sulla immagini, quando fai il feed con il link all’immagine del prodotto da promuovere, non è possibile usare immagini contenenti un watermark (ovvero la scritta o tuo logo che aggiungi sulla foto). Questo sotto è un esempio di immagine con watermark che potenzialmente potrebbe violare le norme pubblicitarie di Google Adwords.
Watermark nelle immagini dei prodotti

Se mettiamo il watermark, l’account può venire sospeso fino al momento in cui non togliamo tutti i prodotti che hanno il watermark nelle immagini.

Dashboard WaterMark

Parallelamente alla eventuale sospensione dell’account Merchant Center, si blocca la promozione dei nostri prodotti nella campagna Google AdWords collegata e sulla rete Google Shopping. La mia esperienza è che il bot di Google Shopping faccia un controllo automatico che tende a prevenire inconsistenze tra il prezzo indicato nell’annuncio ed un eventuale prezzo diverso indicato nell’immagine.

Altri Motivi di Blocco PLA

Tra i motivi comunicati da Google alla base della sospensione dell’account quelli che ho riscontrato più di frequente sono:

  • Variazioni nei prezzi dei prodotti sul sito non corrispondenti a quanto presente nelle informazioni in Merchant Center
  • Variazioni nella disponibilità a magazzino / quantità acquistabili di prodotti sul sito non corrispondenti alle informazioni in Merchant Center
  • Utilizzo di watermark nelle immagini dei prodotti promossi

In sintesi: le PLA sono un ottimo strumento per fare rendere il vostro negozio ecommerce. E’ fondamentale però che ci sia coordinamento tra le informazioni che vengono modificate sul sito dell’ecommerce e quello che viene comunicato via feed a Google dall’agenzia SEM che gestisce il merchant e le campagne.

Commenti


Articoli che potrebbero interessarti

> Tutti gli articoli
SSL https

Google SSL-Geddon: Come prepararsi

Dal 1 ottobre Google Chrome mostrerà in modo più chiaro l'indicazione NON…
Continua a leggere

Come scegliere la foto profilo Linkedin

Scegliere bene la foto profilo è, insieme al sommario/headline, l'aspetto più importante…
Continua a leggere

Come impostare le Statistiche App

Hai sviluppato un'App per la tua start-up e sei pronto al lancio:…
Continua a leggere