Mai più coda grazie a Google!

Grande novità in casa Google: oggi puoi sapere in tempo reale se il ristorante o il negozio dove stai andando in questo momento è affollato o meno. Insomma con Google puoi evitare la coda con una semplice ricerca.

Popular_Times

La nuova funzione chiamata Popular Times e’ disponibile all’interno della scheda google MyBusiness di ciascun punto vendita a condizione che esso riceva un minimo di Visite ( in questo caso intendo visite fisiche da parte di utenti, non visite web) sufficienti per poter stabilire un grado di affollamento medio.

La funzione e’ disponibile quando viene fatta la ricerca del nome del negozio da dispositivo smartphone o tablet, come mostra la schermata per la ricerca “Zara Varese” fatta durante il pomeriggio del Cyber Monday. Come si può vedere lo strumento comunica in diretta che il negozio è “Più affollato del solito” e che il tempo medio di permanenza dei clienti è di 25 minuti. Scorrendo verso destra posso anche vedere l’affluenza media per i prossimi giorni della settimana.

I dati in diretta sono puntuali ed affidabili in quanto sfruttano in modo anonimo la presenza di dispositivi mobile che hanno il GPS attivato in quello specifico punto geografico.

Se sei un’azienda puoi sfruttare questa nuova opportunità e le altre legate al Marketing di Prossimità per incrementare le tue vendite online e offline. Personalmente sto studiando anche l’ interfaccia Api per i nostri clienti con più retail.

Provate quindi anche voi Popular Times per controllare l’affluenza del ristorante la prossima volta che uscire a cena!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Commenti

Articoli che potrebbero interessarti

> Tutti gli articoli

Il Sommario Linkedin è la tua USP

Scrivere il sommario Linkedin è l'aspetto di ottimizzazione del profilo più importante…
Continua a leggere

4 Tool Gratis per la tua Attività di Web Marketing

Hai un’attività e vuoi sfruttare le potenzialità offerte dal mondo digital senza…
Continua a leggere

3 Trucchi per verificare Email sconosciuto

Spesso le Email virus tipo Wannacry arrivano da indirizzi di posta camuffati…
Continua a leggere