La leadership secondo Dale Carnegie

La settimana scorsa ho partecipato al corso sulla leadership per manager tenuto da Pilar Chaparro presso la società di formazione aziendale Dale Carnegie. La sessione formativa (3 giorni in aula) ha proposto contenuti interessanti ben illustrati da Pilar che è riuscita a coinvolgere i partecipanti (circa 15 manager venuti dal Nord Italia) anche con momenti di interazione divertenti (nell’immagine sotto un esempio mentre ogni partecipante scrive sulla schiena degli altri la caratteristica migliore della persona). Ecco la spremuta dei concetti più interessanti che voglio condividere con i miei lettori del blog:

leadership-training-dale-carnegie-italia
Approccio SMART agli obiettivi personali
Il modello S.M.A.R.T è un metodo di definizione degli obiettivi che prevede che ogni obiettivo personale o aziendale sia specifico ,misurabile, ambizioso, realistico e con tempistica definita. Dopo una riunione operativa è importante definire sempre una sintesi di quanto deciso con relativa lista di “obiettivi SMART” con tempi, modalità, responsabili e indicatori di misurazione. Sembra banale ma vi assicuro che nella mia esperienza lavorativa, circa un terzo delle aziende lo fanno.

Gestione del tempo in stile EISENHOWER
Il presidente degli USA Eisenhower Iniziava la sua giornata definendo le attività da fare allocandole in una matrice Urgente / Importante.

matrice-eisenhower
Nel mondo attuale dove le distrazioni digitali ed il multitasking la fanno da padrona, è fondamentale per il gestore di risorse iniziare il giorno fissando le proprie priorità e quelle della sua squadra (possibilmente condividendole in modo che tutti siano allineati) e definendo la % di tempo da allocare.
Fate molta attenzione ai “ Ladri di tempo” ovvero alle INTERRUZIONI digitali non Importanti e non urgenti (Whatsapp e Facebook) che cercano di entrare nella vostra giornata e mangiarvi tempo ed energie preziose. Sono certo che se Eisenhower fosse ancora vivo userebbe queste tentazioni digitali non più di 30 minuti al giorno (e mai mentre si sta facendo una cosa urgente o importante).

“SE NON GESTISCI LE INTERRUZIONI di FACEBOOK E WHATSAPP, LORO GESTISCONO TE…”

Fare Musica senza emettere un Suono
Senza produrre direttamente alcun suono ma solo guidando gli altri, mostrandogli la strada, rendendoli più bravi e potenti, il maestro di orchestra produce musica di alto livello grazie alla sua squadra di musicisti.



Il concetto di maestro di orchestra che crea musica senza emettere un suono (vedi video sotto di Benjamin Zander) è la metafora del leader moderno e attuale che parla, offre la visione, crea relazioni, coinvolge le persone. Ogni persona viene motivata da fattori diversi in base alla sua personalità (ecco un test della personalità se avete 5 minuti per farlo) Non è per niente facile essere un buon maestro di orchestra (di Muti ce ne sono pochi al mondo), ma con il corso di Dale Carnegie le probabilità di successo aumentano.
image_print

Commenti

comments

Ale Agostini

Social & Search Engine Marketing Lover. Writer for HOEPLI ("Trovare clienti con Google"), Marketing Teacher for Iulm & Sole 24 h.