La fiducia online: come guadagnarsela

Sai quanto tempo hai a disposizione per guadagnarti la fiducia online e far sì che le persone scelgano te, la tua azienda o i tuoi prodotti? 50 millisecondi, ossia un ventesimo di secondo. Come un battito di ciglia. Tust_online-simonatova

Un solo istante di tempo, durante il quale la mente di un nuovo potenziale cliente online, raccoglie tutte le informazioni pervenutegli tramite la vista, le elabora per poi posizionare idealmente il sito stesso su un continuum, che va da molto scadente a molto professionale. Questo giudizio influisce sulla decisione finale se dargli fiducia o no e, di conseguenza, se relazionarsi in rete con un’azienda che non conosce ancora.
Cosa resta da fare a chi si occupa di marketing? Naturalmente, fornire al visitatore tutti gli elementi chiave di cui ha bisogno per potersi fidare, ovvero apportare alcuni accorgimenti visivi al sito, in modo tale che il potenziale cliente li percepisca tempestivamente attraverso i sensi, li trasmetta al cervello per poterli immediatamente elaborare ed etichettare come “sicuri”, abbassando così il sistema di difesa e concedendo la propria fiducia all’azienda.

#web design
Innanzi tutto l’aspetto estetico del sito web è di fondamentale importanza: è meglio fare un investimento affidando il design a dei veri professionisti, in quanto gli standard qualitativi richiesti ad un sito web sono sempre più elevati. Occorre pertanto rivolgersi a persone in grado di progettare sapientemente gli spazi di un sito, per farlo apparire ordinato, ben organizzato e chiaro, qualità fondamentali per una pagina web e necessarie al visitatore per decidere di completare, senza sforzi, l’azione per cui il sito è stato progettato, come ad esempio l’acquisto di un prodotto o l’iscrizione alla newsletter.

#sicurezza nelle transazioni
Spesso i loghi che certificano la sicurezza delle transazioni come VeriSign/Norton Secured, Netcomm o GeoTrust sono posizionati nel footer della pagina, la parte più in basso di un sito web, dove (ammesso che siano presenti) diventa molto difficile vederli. Immaginate invece di aprire un sito e di vedere il logo di un ente certificatore in una posizione ben visibile, accanto al logo del brand e anche accanto al carrello per gli acquisti, nel caso in cui si trattasse di un sito di e-commerce: non sareste voi stessi più certi della sicurezza delle transazioni o della conservazione dei dati personali? Pertanto, occorre ridurre i motivi d’ansia per un potenziale cliente potrebbe avvertire per le forme di pagamento e di spedizione, per la sicurezza dei dati e della privacy e, ancora, per le condizioni contrattuali e le garanzie. Trust_online - alcuni case studies

#autorevolezza
L’autorevolezza è un potente cavallo di battaglia per un sito web: come incrementarla? Innanzi tutto, si può sfruttare quella sorta di “proprietà transitiva” della fiducia: se ho fiducia in un brand A, il quale ha fiducia in un brand B che non conosco, allora anche io avrò fiducia nel brand B, fino a prova contraria. Ciò significa che mettere i loghi dei propri clienti su siti B2B è molto utile per incrementare la fiducia in chi ancora non si è avvalso dei nostri servizi o prodotti ed è indeciso se commissionarceli o no. Occorre pertanto avvalersi della luce riflessa dall’autorevolezza dei nostri clienti, dei brand più noti, per incrementare la propria.
Ma se i brand delle aziende nostre clienti non fossero conosciuti? In ogni caso, i loghi dei propri clienti andrebbero collocati all’interno della pagina web, in quanto sortiscono lo stesso effetto di una collezione di farfalle di cui si è talmente orgogliosi che la si vuole mostrare a tutti. La visualizzazione anche di loghi sconosciuti ha la capacità di impressionare favorevolmente i visitatori, incrementando il tasso di conversione. Non dimentichiamo di creare una buona relazione con la stampa online e offline per apparire in articoli e farsi citare dai media, aumentare la nostra visibilità e, di conseguenza, la propria autorevolezza.

#social proof
La visualizzazione dei volti del profilo Facebook dei nostri amici su un sito web fa raddoppiare le conversioni, in quanto tendiamo a prestare maggior attenzione all’opinione dei nostri amici, più che alle persone che non conosciamo: rendiamo pertanto visibili i volti dei nostri clienti, come ha fatto, ad esempio, Coca-Cola e come si può vedere nell’immagine qui di seguito riportata. È opportuno parlare quindi dei propri clienti, indicandone anche il numero se consistente, a testimonianza della fiducia che così tante persone ripongono in noi.

Da ultimo, se ti interessa approfondire le conoscenze su come creare la fiducia online, partecipa al training tenuto da Bruce Clay il 2 e 3 luglio 2014 a Milano, dove verrà trattato anche il tema di come guadagnarsi la fiducia in rete. 4._Tust_online_-Social_proof_cocacola_2
image_print

Commenti

comments