3 potenti strumenti per “Andare a Comandare” su Linkedin

Ognuno di noi è una media company e per fare carriera in azienda anche il manager deve fare conoscere il suo brand personal: tra i social media utili a questo fine il primo posto va LinkedIn, il più potente strumento di personal branding professionale.

linkedin

Ecco tre utili strumenti per risparmiare tempo, organizzare e potenziare la tua performance sul social professionale appena comprato da Microsoft. Alcuni strumenti sono gratis, altri a pagamento, altri sono semplici estensioni da potete aggiungere al browser Chrome.

  1. LinkedIn Connection Revealer (estensione Chrome):
    Linkedin adora i “vedo e non vedo” infatti sopra le 500 connessioni di primo grado nasconde il dato. Quindi non puoi distinguere se un profilo ha 501 connessioni o 5.000. Questa estensione visualizzerà il numero effettivo di connessioni che i tuoi contatti hanno – anche se è oltre 500. Mostrato comodamente sulla loro pagina di profilo tra parentesi (devi visitare il profilo e lo vedrai accanto al 500 come nell’esempio dell’amico Salvatore Russo che ha circa 3.000 connessioni di primo grado). La uso da 3 mesi, mi sembra semplice ma costa 0.

    linkedin-connection

  2. Hootsuite (Strumento e estensione Chrome a pagamento):
    ti permette di gestire in un’unico punto più piattaforme di social media (LinkedIn, Twitter, Facebook ed altre). Buona la sua facilità d’uso, la possibilità di personalizzare le colonne, le viste alle proprie preferenze, disponibile sia su browser che App (io lo uso su Ipad e funziona discretamente anche se talvolta si disconnettono alcuni social). Molto utile la possibilità di pianificare i Link da postare negli orari/giorni in cui non ci sei, come mostrato dall’immagine sotto.

    hootsuite-2016-10-22_0951

  3. Slideshare (Gratis):
    è un eccellente tool di condivisione delle presentazioni di proprietà di LinkedIn. Puoi condividere i contenuti nel formato di presentazione, ri-proponendo quello che fai in pubblico come ad esempio il mio intervento a SMAU Milano del 25/10/2016 che trovate qui sotto.

    Potresti anche prendere un video o una serie di immagini e riproporle in un gruppo di diapositive in Slideshare con dei messaggi chiave. Molte aziende usano slideshare x condividere le presentazioni delle ultime conferenze o eventi; puoi seguire o essere seguito (segui il mio profilo Slideshare).La piattaforma ha più di 60 milioni di visitatori unici ogni mese. Dentro hai anche una serie interessante di analytics.

Commenti

Articoli che potrebbero interessarti

> Tutti gli articoli

Ricerca Locale: le Immagini nella Ricerca Locale in Google fanno la differenza

In base ad una recente indagine  condotta da Bright Local sulla Ricerca…
Continua a leggere

1 etto di SEO. Anzi di SEO/SEM

Sono sulla bocca di tutti i direttori Marketing: SEO e SEM sono…
Continua a leggere

Social Search: il 15% delle Grandi Aziende Italiane usa le Pagine Aziendali su Google +

Oggi 22/3/2012 ho avuto il piacere di intervenire sul tema SEO e Social…
Continua a leggere